Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2307/2124
Title: Lo stupendo idioma : Carlo Emilio Gadda : le traduzioni, gli anni in Argentina e lo spagnolo della Cognizione del dolore
Authors: Soriga, Giovannapaola
metadata.dc.contributor.advisor: Antonucci, Fausta
Issue Date: 7-Apr-2009
Publisher: Università degli studi Roma Tre
Abstract: Lo studio ha per oggetto le relazioni fra Carlo Emilio Gadda e la lingua e la cultura spagnola e ispanoamericana. Partendo da un' analisi comparativa delle tre traduzioni che Gadda fece di tre brevi opere della Spagna del Seicento (El mundo por de dentro, di Francisco de Quevedo, La peregrinacion sabia di Salas Barbadillo e La verdad sospechosa di Juan Ruiz de Alarcon), si mettono in luce le tecniche di traduzione di Gadda: aggiunte, divagazioni, inserti linguistici dialettali, arcaicizzanti, tecnicismi, neologismi e il frequente cambio di toni. L'autore infatti riscrive i testi di partenza, li stravolge tanto da renderli suoi e contemporaneamente ne rispetta il senso e le intenzioni. La sua preoccupazione è quella di ridare fiato ai testi antichi, attualizzandoli e avvicinandoli al lettore a lui contemporaneo. È emerso inoltre dall'analisi che i temi privilegiati di tali testi, il disinganno, la disillusione data dalla visione del mondo quando si infrangano i veli delle apparenze, sono comuni agli autori spagnoli e a Gadda. La lingua di Quevedo, Salas Barbadillo e Alarcon, i temi e le immagini presenti nei loro testi, entrano a far parte del cantiere dello scrittore: ritornano infatti nelle opere di Gadda: Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, Eros e Priapo e La cognizione del dolore. Quest'ultimo romanzo è possibile anche grazie all'esperienza di vita dell'autore in Argentina, viaggio che, in questo studio, si inserisce nel contesto storico-culturale della terra che lo ospita dal 1922 al 1924. Nella Cognizione sono poi presenti numerosi inserti linguistici in spagnolo, inserti che hanno la funzione di rendere verosimile l'ambientazione sudamericana della vicenda narrata e quella di filtro linguistico che permette all'autore di affrontare un tema particolarmente intimo e sofferto come quello del rapporto con la madre. In appendice un glossario degli inserti linguistici spagnoli presenti nella Cognizione.
URI: http://hdl.handle.net/2307/2124
Appears in Collections:X_Dipartimento di Letterature comparate
T - Tesi di dottorato

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Lostupendoidioma-TesididottoratodiGiovannapaolaSoriga.pdfSoriga_Giovannapaola_20091.7 MBAdobe PDFView/Open
SFX Query Show full item record Recommend this item

Page view(s)

32
Last Week
1
Last month
2
checked on Sep 18, 2020

Download(s)

121
checked on Sep 18, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.