Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2307/3585
Title: Amicizia e Ospitalità : Da e per Jacques Derrida
Keywords: amicizia
ospitalità
comunità
Issue Date: 2006
Publisher: Mimesis Edizioni
Journal: B@belonline/print
Pages: 337 p.
Abstract: Collocando l’amicizia sul confine mobile del separare e del congiungere, sul limite dell’individuo e della comunità, Derrida considera la "philia" espressione di continue metamorfosi dettate dal tempo, ma condizione a sua volta di quello. Non si pretende qui di seguire queste metamorfosi, ma di assumere la philia come il filo di Arianna di fronte agli interrogativi urgenti del nostro tempo, filo che ci accompagna nei possibili itinerari dell’odierno pluralismo filosofico e culturale mostrando, contro il logos totalitario, la strada di una ragione nomade, intessuta di emozioni, sentimenti e passioni. Ne deriva, seguendo questo filo, una configurazione diversa del labirinto concettuale della contemporaneità sia per quanto riguarda l’identità sia in riferimento al concetto di comunità.
URI: http://hdl.handle.net/2307/3585
ISSN: 1828-5899
Appears in Collections:X_Dipartimento di Filosofia
AA - Riviste

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Babel2 - I parte.pdf B@belonline/print n.2 _ prima parte2.07 MBAdobe PDFView/Open
Babel2 - II parte .pdfB@belonline/print n.2 _ seconda parte1.25 MBAdobe PDFView/Open
SFX Query Show full item record Recommend this item

Page view(s)

6
checked on Sep 30, 2020

Download(s)

14
checked on Sep 30, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.