Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2307/4358
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.advisorSalsano, Roberto-
dc.contributor.authorZorzenon, Alessia Romana-
dc.date.accessioned2015-04-27T13:01:26Z-
dc.date.available2015-04-27T13:01:26Z-
dc.date.issued2014-06-16-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/2307/4358-
dc.description.abstractLa presente ricerca si propone di analizzare la figura di Roberto Bracco giornalista. Non esistendo a oggi alcuno studio su tale argomento, il mio lavoro è iniziato con l’individuazione dei giornali, napoletani e non, a cui lo scrittore collaborò ed è andato avanti attraverso la consultazione di documenti autografi editi e inediti, considerando in particolare quelli del Fondo Bracco-Del Vecchio e dell’Archivio di Neera (le lettere inedite di questo archivio, data la loro importanza, sono state pubblicate in appendice). Attraverso l’organizzazione di questo materiale ho delineato una cornice entro cui collocare la figura di Bracco giornalista in tutta la sua complessità, e alla luce di ciò ho individuato alcuni snodi teorici sviluppati poi in questa tesi. Dalla sistemazione cronologica degli articoli raccolti è emerso fin da subito, e con chiarezza, come sia possibile dividere la carriera giornalistica di Bracco in due periodi, che ho distinto tra una prima fase, che va dal 1879 al 1888, durante la quale si ha un Bracco reporter, novelliere e poeta; e una seconda compresa tra il 1888 e il 1903, in cui lo scrittore, divenuto un affermato critico in grado di trattare argomenti teatrali, letterari e musicali, fu impegnato nel dibattito intellettuale a lui contemporaneo. L’obiettivo di questa ricerca è dimostrate come la sua professione di giornalista sia stata il terreno fecondo da cui ha avuto inizio la carriera di scrittore. Si può cogliere una linea ideale che lega il Bracco giornalista al Bracco letterato, e, portando il discorso alle estreme conseguenze, si può affermare che se lo scrittore non fosse diventato giornalista, non avrebbe iniziato, neppure, la carriera di drammaturgo.it_IT
dc.language.isoitit_IT
dc.publisherUniversità degli studi Roma Treit_IT
dc.subjectBraccoit_IT
dc.subjectgiornalismoit_IT
dc.subjectcriticait_IT
dc.subjectteatroit_IT
dc.titleRoberto Bracco giornalistait_IT
dc.typeDoctoral Thesisit_IT
dc.subject.miurSettori Disciplinari MIUR::Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche::LETTERATURA ITALIANAit_IT
dc.subject.isicruiCategorie ISI-CRUI::Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche::Literatureit_IT
dc.subject.anagraferoma3Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artisticheit_IT
dc.rights.accessrightsinfo:eu-repo/semantics/openAccess-
item.languageiso639-1other-
item.fulltextWith Fulltext-
item.grantfulltextrestricted-
Appears in Collections:T - Tesi di dottorato
Dipartimento di Studi Umanistici
Files in This Item:
File Description SizeFormat
Tesi Roberto Bracco giornalista-Zorzenon Alessia Romana.pdf1.27 MBAdobe PDFView/Open
SFX Query Show simple item record Recommend this item

Page view(s)

20
Last Week
1
Last month
2
checked on Sep 24, 2020

Download(s)

39
checked on Sep 24, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.