Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2307/457
Title: I primi governatori di Roma : tra continuità conservatrice e trasformazione totalitaria (1925-1935)
Authors: Starocci, Paola
metadata.dc.contributor.advisor: Belardinelli, Mario
Issue Date: 2-Jul-2009
Publisher: Università degli studi Roma Tre
Abstract: La ricerca ha avuto come fine la ricostruzione delle biografie e della funzione politico-amministrativa dei primi tre Governatori del Governatorato di Roma: Filippo Cremonesi, Ludovico Spada Potenziani, Francesco Boncompagni Ludovisi, la cui azione è stata spesso considerata semplice applicazione delle direttive mussoliniane. Lo studio fa luce su una fase del regime fascista condizionata dalla ricerca del consenso. I Governatori, provenienti dal Partito Nazionalista, furono personalità legate ad ambienti ecclesiastici ed economici da cui Mussolini si attende il sostegno. Dalle loro vicende emerge l'atteggiamento del potere centrale nei confronti della capitale. Il loro licenziamento è la spia per comprendere i criteri a cui Mussolini si attiene nel rapporto con l'autorità centrale che vuole mantenga un rapporto subordinato agli interessi del Regime degli organi ministeriali. Quando i Governatori dimostrarono resistenze a questo vennero rimossi.
URI: http://hdl.handle.net/2307/457
Appears in Collections:X_Dipartimento di Studi storici geografici antropologici
T - Tesi di dottorato

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Tesi_dottorato_Starocci.pdf981.78 kBAdobe PDFView/Open
SFX Query Show full item record Recommend this item

Page view(s)

11
Last Week
0
Last month
1
checked on Aug 10, 2020

Download(s)

72
checked on Aug 10, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.