Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/2307/3880
Title: Ontologies, logic and interaction
Authors: Romano, Marco
metadata.dc.contributor.advisor: Abrusci, Vito Michele
Issue Date: 26-Apr-2011
Publisher: Università degli studi Roma Tre
Abstract: Il Semantic Web è quell'ambizioso progetto che mira ad arricchire i dati nel Web con un livello aggiuntivo di semantica (i metadati) che consenta ad agenti web intelligenti di usare direttamente l'informazione disponibile in Rete, anziché limitarsi a mostrarla su monitor. Cruciale per questo scopo è il ruolo delle ontologie come rappresentazioni di conoscenza, destinate a segnalare agli agenti che cosa siano le risorse accessibili nel Web e come possano essere utilizzate. Il presente lavoro si propone di contribuire a tale progetto sia indicando punti di vista alternativi da cui considerarlo, sia introducendo un modello teorico originale meno vincolato dal tradizionale approccio linguistico alla rappresentazione simbolica e, soprattutto, capace di rappresentare sulla base di una comune interpretazione logica tanto le ontologie quanto le folksonomie (le due facce dell'impegno a fornire struttura all'informazione, rispettivamente nel Web Semantico e nel Web2.0). Questo modello utilizza una speciale classe di spazi coerenti, che chiamiamo Ontological Compatibility Spaces (OCS). Insieme agli OCS, proponiamo anche un'interpretazione degli scambi query-answer tra agenti web (e origini di dati) basata sulla Ludica, che riteniamo adatta a modellare e cacemente il processo interattivo per mezzo del quale sistemi che adottano ontologie di erenti scambiano informazione. Messe insieme, queste proposte compongono un quadro stimolante per considerare, anche da un punto di vista puramente loso co questioni delicate come il processo che porta alla de nizione di un concetto in una ontologia e i problemi che emergono dall'uso delle ontologie a supporto della comunicazione, spaziando dalle questioni strettamente legate alla traduzione tra linguaggi no a veri e propri puzzle ontologici. Le stesse questioni, tuttavia, hanno una portata molto più vasta poiché entrano in gioco in ogni caso di comunicazione libera, cioè non regimentata in un rigido protocollo arti ciale prede nito. Un tema ricorrente in questo lavoro è la stretta e intricata relazione che intercorre tra ontologia e linguaggio. Esso costituisce una sorta di leitmotiv insieme ai temi della molteplicità nella dinamica di molteplici ontologie in competizione o collaborazione e dell'interazione, di cui la comunicazione è solamente una forma, ma proprio quella che permette di studiare la relazione tra linguaggio e realtà.
URI: http://hdl.handle.net/2307/3880
Access Rights: info:eu-repo/semantics/openAccess
Appears in Collections:X_Dipartimento di Filosofia
T - Tesi di dottorato

Files in This Item:
File Description SizeFormat
OntologiesLogicInteraction_MarcoRomanoPhDThesis.pdf2.13 MBAdobe PDFView/Open
SFX Query Show full item record Recommend this item

Page view(s)

10
Last Week
0
Last month
0
checked on Oct 29, 2020

Download(s)

14
checked on Oct 29, 2020

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.